Cosa è la ISDB

La International Society of Drug Bulletins (ISDB) è una rete mondiale di bollettini e riviste di informazione su farmaci e terapie, indipendenti dall’industria farmaceutica sia dal punto di vista economico che intellettuale. E’ stata fondata nel 1985 con il supporto dell’Ufficio Regionale per l’Europa dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I bollettini d’informazione sui farmaci la cui sussistenza non dipende dal finanziamento dell’industria devono affrontare problemi diversi dalle altre pubblicazioni ed è questa la ragione che ha portato alla nascita dell’ISDB.

Affiliazione 
I principali requisiti per diventare membri dell’ISDB sono l’indipendenza editoriale ed economica e la qualità dell’informazione. L’ISDB possiede due categorie di affiliazione: i membri a pieno titolo, che hanno tutti i requisiti previsti nell’Atto Costitutivo della società, e i simpatizzanti. Questi ultimi possono essere istituzioni oppure soggetti che, pur non possedendo tutti i requisiti per diventare soci a tutti gli effetti, condividono gli obiettivi della Società.

Obiettivi 
L’obiettivo principale dell’ISDB è quello d’incoraggiare e aiutare lo sviluppo di bollettini indipendenti di informazione sui farmaci in tutti i paesi e facilitare la collaborazione fra di loro.
Le priorità dell’ ISDB sono:

  • aiutare i bollettini già esistenti a raggiungere i livelli professionali più elevati;
  • sostenere lo sviluppo di nuovi bollettini;
  • individuare bollettini d’informazione sui farmaci non ancora appartenenti all’ISDB e stabilire rapporti con loro;
  • incoraggiare i bollettini aderenti ad essere da supporto agli operatori sanitari affinché possano comunicare più efficacemente con i pazienti e con i cittadini in generale;
  • collaborare alla produzione dei prontuari e con gli operatori dei centri d’informazione sui farmaci;
  • sensibilizzare le autorità regolatorie per far sì che il loro obiettivo principale sia quello di agire nell’interesse dei cittadini.

L’attività della Società 
L’ISDB convoca un’Assemblea Generale ogni tre anni. L’assemblea non solo è un’occasione d’incontro e di scambio di informazioni fra i vari bollettini membri dell’ISDB ma permette anche di incontrare altri partecipanti, come ad esempio chi sta cercando di realizzare un prontuario, operatori dei centri di informazione sui farmaci e altri editori di pubblicazioni indipendenti sui farmaci e sulle terapie non ancora aderenti all’ISDB. Per aiutare i bollettini indipendenti di informazione sui farmaci a raggiungere elevati standard professionali, l’ISDB organizza, a livello nazionale, dei seminari nel corso dei quali i bollettini che vengono pubblicati da più lungo tempo possono condividere la loro esperienza con quelli che iniziano la loro attività.

L’ISDB pubblica una Newsletter, distribuita gratuitamente a tutti i soci e simpatizzanti, per:

  • informarli sugli standard di qualità necessari per produrre articoli e informazione;
  • informarli sui temi d’attualità e sulle attività in corso;
  • facilitare lo scambio di comunicazione fra i bollettini membri.

Attraverso gli incontri, i seminari e la Newsletter, l’ISDB si propone inoltre di stimolare e agevolare il dibattito sulle fonti d’informazione da utilizzare, la struttura organizzativa, come aiutare gli operatori sanitari a comunicare in modo più efficace con i pazienti e i cittadini ingenerale, sulle fonti di finanziamento per i bollettini membri e su qualsiasi altra forma di sostegno per i bollettini che si trovino in particolari difficoltà.
Per affrontare temi di salute pubblica e di informazione sui farmaci, l’ISDB ha allacciato rapporti con molte, importanti organizzazioni che hanno membri coinvolti in varie attività e campagne. Temi di particolare interesse sono: l’accesso all’informazione sui farmaci, compreso l’accesso ai dati non pubblicati in possesso delle agenzie regolatorie, l’identificazione dei farmaci veramente innovativi, l’impatto di una promozione indebita sui farmaci da parte dell’industria farmaceutica, l’opposizione alla pubblicità sui farmaci etici diretta ai pazienti. Altre attività dell’ISDB includono lo scambio d’informazioni sui nuovi farmaci, sugli effetti indesiderati, sull’attività normativa e di promozione dei farmaci.

Commenta l'articolo