Archivi tag: Sostenibilità

Approvazione dei farmaci orfani: un modello rischioso Giuseppe Traversa

Le deroghe che le Agenzie regolatorie accettano sempre più spesso nell’approvazione dei farmaci orfani, e nell’ammissione alla rimborsabilità a carico dei Servizi sanitari, ignorano alcuni aspetti decisivi per la credibilità e sostenibilità del sistema farmaceutico: ossia che i benefici sono clinicamente poco rilevanti, o sono il risultato di scarsi effetti additivi e generati dall’uso di indicatori surrogati; che l’appropriatezza dei disegni di studio è discutibile; e che l’aumento dei prezzi per unità di beneficio è eccessivo.

Leggi l’articolo completo su Ricerca&Pratica

Farmaci oncologici: prima il beneficio clinico Gianluigi Casadei

Come valutare il beneficio clinico di un trattamento oncologico? La European Society for Medical Oncology ha proposto un algoritmo. È interessante osservare come il dibattito sul valore dei farmaci oncologici sia partito dagli stessi oncologi, nonostante il termine “valore” sia comunemente percepito con scetticismo dai medici, che lo considerano un sinonimo di riduzione dei costi. Certamente, gli oncologi si sono convinti che non è più possibile continuare ad accettare farmaci copia o con benefici marginali sproporzionati rispetto al loro prezzo e hanno capito che siamo prossimi a superare la soglia della “tolleranza sociale” sui costi sanitari..

Leggi l’articolo completo su Ricerca&Pratica

Finanza sociale per la ricerca Massimo Campedelli, Roberto Randazzo

La crisi sta rendendo sempre più evidenti e gravi le contraddizioni relative alla sostenibilità economica della ricerca indipendente in sanità. Con accentuazioni più o meno gravi, tutte le principali modalità di finanziamento ad oggi praticate ne sono interessate: quelle a bando, pubbliche o private; quelle su commessa, pure esse pubbliche o private; quelle donative. Tenendo conto delle caratteristiche e della natura dei veicoli finanziati, non si può negare che il settore della ricerca per la salute rappresenti un target importante per la sperimentazione di nuove forme di finanza sociale.

Leggi l’articolo completo su Ricerca&Pratica

Sostenibilità e nuovi farmaci antitumorali di Francesco Perrone

Problemi di natura economica condizionano sempre più frequentemente la possibilità di accesso ai trattamenti oncologici: la “tossicità finanziaria” è diventata questione molto importante in numerosi paesi, compresi gli Stati Uniti. Il costo esorbitante dei nuovi farmaci antitumorali sta diventando impegnativo per paesi europei come l’Italia dove il sistema sanitario pubblico si basa su solidarietà ed equità di accesso alle cure. L’incremento dei costi dei nuovi farmaci non può essere giustificato dalla loro efficacia, in quanto la portata del loro beneficio è spesso marginale e può avere scarso impatto clinico. In Europa, pertanto, sono necessarie nuove strategie nella gestione del regolatorio che tengano conto della questione economica come principale aspetto per stabilire il valore dei nuovi farmaci antitumorali.

Leggi l’articolo completo su Recenti Progressi in Medicina